WeFi: comunità di condivisone del wifi.

Per chi sogna l’accesso ad internet libero, gratuito e disponibile ovunque c’è Wefi.

Vi abbiamo già parlato di Fon la famosa e numerosa comunità/azienda per la condivisione delle reti wireless.


Wefi è un progetto di network sharing, il cui obiettivo è rendere disponibile ovunque il libero accesso alla rete internet.

Se per diventare membro attivo di Fon è necessario acquistare il router fonera, Wefi procede in senso contrario: niente hardware particolari, solo un client disponibile per Windows e presto per Mac, che aiuta nella ricerca di reti wireless offrendo anche il rapido accesso alle mappe Wefi, utili per cercare gli hotspot presenti nelle vicinanze.

Per entrare a far parte di Wefi basta scaricare il client, registrarsi e rendere disponibile la propria banda.

Il secondo passo è quello di inserire il proprio hot spot sulle mappe di Wefi . Anche questa procedura è gestita dagli utenti.

Il tutto sembra progettato in puro stile di libera condivisione e ricorda da vicino il fenomeno del peer to peer.

Ricodiamo che in Italia la condivisione della propria banda è vietata dagli ISP per gli utenti privati e dalla legislazione in materia di antiterrorismo, che richiede l’identificazione degli utenti che si connettono tramite bande pubbliche.

In nome del libero e gratuito accesso all’informazione ed alla conoscenza, che dovrebbe essere un diritto di ogni italiano ci auguriamo che le leggi che ostacolano progetti come Wefi vengano presto modificate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “WeFi: comunità di condivisone del wifi.”