Albania: viaggio alternativo e solidale con Vivalbania

I ragazzi di Bathore volevano rimanere in Albania e costruirsi un futuro grazie alle loro capacità e agli studi frequentati. Non volevano tentare la fortuna in altri paesi ma costruire qualcosa là dove sono nati e vivono. Sembra che ce l’abbiano fatta.

I ragazzi di Bathore volevano rimanere in Albania e costruirsi un futuro grazie alle loro capacità e agli studi frequentati. Non volevano tentare la fortuna in altri paesi ma costruire qualcosa là dove sono nati e vivono. Sembra che ce l’abbiano fatta.

Vivalbania

I ragzzi di Bathore sono decisi a studiare e costruirsi un futuro in Albania.

In molti casi però le famiglie degli studenti faticano a sostenere le spese dell’istruzione, e neppure con i piccoli lavoretti che i ragazzi riescono a fare, i soldi bastano per poter pagare tutto.

Così è partito il progetto.

Tutti i ragazzi fanno parte del centro giovanile Horizont da loro creato a Bathore qualche anno fa. Ogni ragazzo ha definito un chiaro obiettivo lavorativo con il relativo percorso formativo che si impegna a raggiungere.

Ogni ragazzo ha dato disponibilità ad ospitare dei visitatori presso la propria casa con l’obiettivo di far conoscere la cultura e la natura albanese.

Il progetto Bathore Beach, ha avuto grande risalto nel 2006 su molti media italiani ed albanesi.

Nell’estate dello stesso anno i ragazzi hanno ospitato oltre 80 visitatori e sono riusciti a dare un nuovo impulso al progetto, divenuto ora VIVAlbania .

Sul nuovo sito, ora in italiano, inglese ed albanese, sono disponibili i nuovi itinerari per la stagione 2007 e tutte le informazioni necessarie per contattare gli organizzatori.

Anche quest’anno i ragazzi metteranno a disposizione le proprie case ed il proprio tempo a coloro che vorranno conoscere più da vicino la cultura e le ricchezze naturali di uno splendido paese poco distante dall’Italia.

News…


Autore: Fabio Colombari

Editore ed Autore di OkkiO, blog online dal 2007,Bassista dei Carte48...Scegliere la personalità preferita...