Eraclio Scannavacca: il contadino poeta e scrittore ed il suo blog.

Eraclio Scannavacca, narratore, poeta e prima di tutto contadino della bassa ferrarese, mi ha affidato la gestone del suo blog. Lo publicizzo anche su OkkiO.

Eraclio Scannavacca, narratore, poeta e prima di tutto contadino della bassa ferrarese, mi ha affidato la gestone del suo blog. Lo publicizzo anche su OkkiO.

Eralio Scannavacca è un contadino che ama leggere e scrivere.

Eraclio scrive brevi racconti e poesie. I suoi temi preferiti sono quelli sociali. La sua letteratura si muove sulla sottile linea di confine che si estende tra l’avanguardia e la cavolata, tra l’assurdo e l’inutile, tra il surreale e il surrenale, tra il serio e il faceto. Ultimamente gode nello sfottere le dinamiche in atto nella rete.

Se le poesie sembrano scritte con impegno, dedizione e ponderata riflessione, i racconti, se così li si può chiamare, sembrano spesso (ma non sempre) registrazioni fatte al bar sport o copia e incolla dai più strani luoghi di internet.

Non so se Eraclio Scannavacca possa essere considerato scrittore e poeta: sicuramente agricoltore, egli ama definirsi narratore, poeta e contadino.

Interessato ma poco pratico di questioni tecnologiche e privo di connessone internet, mi ha affidato i suoi appunti presi sulla carta gialla, affinche li distribuissi sul web.

Ecco quindi il Blog di Eraclio Scannavacca, Nullologo, esperto in Nulla e Teorie del Tutto (Inutili).

Autore: Fabio Colombari

Editore ed Autore di OkkiO, blog online dal 2007,Bassista dei Carte48...Scegliere la personalità preferita...