Skype: addio a nimbuzz

La recente politica di Skype è quella di staccare la spina a tutte le altre piattaforme che ne permettevano l’uso. La mia recente politica è quella di disinstallare Skype e rimuovere le relative Apps.

La recente politica di Skype è quella di staccare la spina a tutte le altre piattaforme che ne permettevano l’uso. La mia recente politica è quella di disinstallare Skype e rimuovere le relative Apps.

Qualche giorno fa avevo elargito consigli su come usare skype su Android con Nimbuzz, visto che l’applicazione ufficiale Skype per Android non funziona sui device che non rispettano alcuni requisiti minimi.

Ma da qualche giorno Skype ha salutato anche Nimbuzz.

La strategia di Skype sembra quella di chiudersi ad ogni tipo di collaborazione ed utilizzo da altre applicazioni, cercando di far pagare ciò che prima era gratuito.

È una scelta, vedremo quanto ripagherà. Io intanto ripago disinstallando Skype e rimuovendo le mie Apps.

Le alternative sono tante, a partire proprio da Nimbuzz, e cambiare e facile.

Presto approfondirò con un post dedicato.

Autore: Fabio Colombari

Editore ed Autore di OkkiO, blog online dal 2007,Bassista dei Carte48...Scegliere la personalità preferita...